News & Press

Scopri le ultime novità di Dolomiti Emergency Onlus e rimani aggiornato sui prossimi corsi di formazione ed eventi.

15 MILA EURO DI CONTRIBUTO AL SOCCORSO ALPINO

15 MILA EURO DI CONTRIBUTO AL SOCCORSO ALPINO

DOLOMITI EMERGENCY PER IL VOLONTARIATO DI EMERGENZA: 15 MILA EURO DI CONTRIBUTO AL SOCCORSO ALPINO

Belluno, 11 aprile 2016 – Come negli anni passati, con i numerosi interventi a sostegno delle attività di soccorso a favore degli abitanti della montagna e di quanti la frequentano a vario titolo, anche nel 2016 Dolomiti Emergency ha voluto dare il proprio contributo a un’associazione, che opera in sinergia con il Suem 118, di fondamentale importanza per il territorio.

Leggi tutto

Il 5 febbraio riparte il servizio di reperibilità psicologica

Il 5 febbraio riparte il servizio di reperibilità psicologica

Belluno, 2 febbraio 2016. Dopo le positive esperienze delle estati 2014 e 2015, il Servizio di reperibilità psicologica nei contesti di emergenza-urgenza verrà proposto anche nei fine settimana dei mesi di febbraio e marzo 2016. Si tratta di un’iniziativa finanziata da Dolomiti Emergency e portata avanti dalla stessa onlus insieme a Suem 118 di Pieve di Cadore, Soccorso alpino “Dolomiti Bellunesi” e Associazione psicologi per i popoli. Il servizio è volto a fornire un primo soccorso psicologico a quanti, vittime, familiari od operatori del soccorso, dovessero trovarsi coinvolti in un evento critico. Sarà attivo per otto fine settimana: dalle 20 del venerdì alle 21 della domenica.

Leggi tutto

Dolomiti Rescue Canioning

Dolomiti Rescue Canioning

‘Dolomiti Rescue Canyoning’, da UniCredit un supporto al Soccorso Alpino (Dolomiti Emergency Onlus) per un ‘torrentismo’ sicuro

Belluno, 23 ottobre 2015 – Coprire tutti gli ambiti di intervento di emergenza che un territorio montano può presentare: con quest’obiettivo Dolomiti Emergency Onlus, con il contributo decisivo della UniCredit, si è dotata di attrezzature in grado di garantire interventi di soccorso più efficaci e sicuri nell’ ambiente del torrentismo, elevando le prestazioni di carattere sanitario alle persone coinvolte in incidenti in forra.
L’associazione, che sostiene l’attività del SUEM 118 di Pieve di Cadore – Belluno ed i servizi di urgenza ed emergenza medica ad esso collegati, ha quindi usufruito di una donazione di circa 10 mila euro da parte della banca e si è dotata attrezzature adeguate (mute, barella “Canyon”, materiale sanitario ad hoc, etc..) per interventi di soccorso per sportivi impegnati in attività di canyoning o escursionisti in difficoltà presso torrenti di montagna.

Leggi tutto